Diving-flight aerodynamics of a peregrine falcon (Falco peregrinus)

Sul portale PubMed al link di seguito riportato:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24505258

gli autori PonitzSchmitzFischerBleckmann e Brücker, riportano l’abstract di uno studio condotto sulla picchiata del Falco pellegrino (Falco peregrinus ssp.).

Dall’abstract si deduce che i falchi siano stati posizionati sul bordo di una diga, in modo tale che fosse possibile riprenderne la picchiata con una telecamera che ne consentisse una rielaborazione grafica.

 Questo studio era destinato al calcolo dell’aerodinamicità e dei cambiamenti morfologici ai quali il corpo del pellegrino era sottoposto durante la picchiata.

Interessanti le considerazioni che ne derivano in merito a flussi aerodinamici e comportamento delle varie penne addette al volo.

 Iacopo Stefanini